martedì 3 giugno 2008

I meravigliosi (e sexy) anni '30...

Sono un romantico, lo so...

Ultimamente, sto riguardando un sacco di vecchi film di genere che hanno per protagoniste procaci fanciulle più o meno conosciute. Ansanti, crudeli, indifese, in fuga, spietate, urlatrici, vestite, in lingerie... ma sempre e comunque bellissime.

Dopo un'attenta selezione fatta apposta per vOi - "O" apertissima, mi raccomando - ho raggruppato tre donzelle nate nei mitici anni '30 e divenute, chi per un motivo e chi per l'altro, autentiche icone del bel cinema che fu...

Al primo posto abbiamo lei:

Tura Satana, l'attrice feticcio del compianto Russ Meyer. L'aver interpretato Varla nel cultissimo Faster, Pussycat! Kill! Kill! la colloca di diritto nell'Olimpo delle più amate...
Tarantino ha dichiarato che "darebbe cinque anni della sua vita per poter lavorare con lei!". Non stento a crederlo...

Poi...

Barbara Steele, la "scream queen" per antonomasia. Chi non l'ha ancora vista nel capolavoro baviano La Maschera del Demonio si faccia un bell'esame di coscienza...

Last but not least (si scrive così?)...

Dyanne Thorne. La più cattiva. Dopo aver vestito i panni della "dolce" Ilsa (e frustato un cospicuo numero di corpi esanimi), ha deciso di abbandonare il set e trasferirsi in Nevada, dove gestisce tutt'ora una cappella matrimoniale con il marito...

Tutti i gusti son gusti...

4 commenti:

alex crippa ha detto...

TURA SATANA forever.

manca la mia Gloria Guida, lo so che non rientrerebbe nel genere, ma nei "favolosi anni che furono" sì.

Dave R. ha detto...

Concordo!
Ma non è nata nei '30...

Niccolò Storai ha detto...

MI-TI-CHE!
Le adoro, le compro tutte!

Anonimo ha detto...

Sono Sonia Biscella. Beh....prof (non so come chiamarla in altro modo...).....se non ho il suo indirizzo non posso mandarle la sceneggiatura via e-mail! :-) Mi faccia sapere quando può..sennò a lunedì!