mercoledì 29 ottobre 2008

Claustrofobia, portami via...

L'altra sera, su consiglio dell'amico Glauco Guardigli, ho recuperato un film che avevo "bucato" clamorosamente al tempo della sua uscita nelle sale: THE DESCENT. Mea culpa, mea culpa, mea maxima culpa...
L'opera di Neil Marshall - già conosciuto per il precedente DOG SOLIDERS - ha un pregio che molte pellicole horror non hanno (soprattutto quelle dell'ultimo periodo, trasportate dalla non sempre condivisibile voglia di remake): fa davvero paura!
La regia, l'utilizzo del buio come presenza costante (quasi un personaggio a sé) e la sensazione di minaccia incombente generano un crescendo di claustrofobia e disagio difficile da dimenticare.
Sarà per la mia paura degli spazi chiusi, per il fatto che un semplice guasto all'ascensore ha il potere di farmi cagare in mano (bonjour finesse) ma sono sempre stato attratto dall'inquietudine che certi film sanno creare.
Così, parlando di claustrofobia, ho pensato di stilare una breve lista delle pellicole (horror e non) che più hanno saputo terrorizzarmi.
Chissà, magari non sono l'unico a gradire qualche sana oretta d'angoscia...

P.S: I titoli sono in ordine sparso, non necessariamente decrescente...

1) THE DESCENT (2005, Neil Marshall)
Un gruppo di amiche amanti dell'avventura si calano in una grotta in cerca di emozioni forti. Le troveranno, questo è sicuro...

2) TRAS EL CRISTAL (1987, Agusti Villaronga)
Un ex gerarca nazista costretto a vivere in un polmone d'acciaio viene assistito da una sua ex vittima: è il momento della vendetta. Introvabile il DVD...

3) SHINING (1980, Stanley Kubrick)
C'è bisogno di aggiungere altro?

4) ALIEN (1979, Ridley Scott)
Vedi sopra...

5) LEVIATHAN (1989, George Cosmatos)
Un Alien subacqueo diretto dal regista di "Cobra" e interpretato da Peter "Robocop" Weller. Ingiustamente sottovalutato...

6) LA MORTE E LA FANCIULLA (1995, Roman Polanski)
Un Polanski "minore" con le strabilianti interpretazioni di Sigourney Weaver e Ben Kingsley.

7) EVIL DEAD TRAP (1988, Toshiharu Ikeda)
Slasher orientale ambientato in una fabbrica abbandonata. Una troupe giornalistica è sulle tracce di un filmato snuff che la porterà ad affrontare il protagonista del video...

8) MERMAID IN A MANHOLE (1988, Hideshi Hino)
Un pittore in cerca di ispirazione si imbatte in una sirena morente nelle fogne della città, decidendo di ritrarne la fine. Semplicemente disgustoso...

9) LA CASA SPERDUTA NEL PARCO (1980, Ruggero Deodato)
Scialbo "rape-revenge" di Monsieur Cannibal. Con un'ottima atmosfera, però...

10) SAW (2004, James Wan)
Prodotto recente di tutto rispetto. Un folle tiene prigioniere alcune persone in uno scantinato, costringendole a conforntarsi con un sacco di insidie e trabocchetti. Non male anche il terzo capitolo...

6 commenti:

alex crippa ha detto...

era ora!
se non ricordo male te lo consigliai pure io, più volte...

a pari merito ci ficco "Rec", che insieme a "Descent" rappresenta per me il top dell'horror (e de paura) degli ultimi 1o anni.

...non hai visto Rec?!?!?

Adriano (Adrio) Petrucci ha detto...

rec è veramente da paura!
per 2 notti nn cho dormito!
grande hit pareid! mo
cerco subbito quello della sirena!

grande!!!

bellaaaaa

Dave R. ha detto...

@ Alex: E' vero, è vero, me ne avevi parlato sì...
"Rec" l'ho visto e rientra di prepotenza nella lista insieme a molti altri (Misery non deve morire?)...

@ Adriano: Mi raccomando, cenetta leggera prima di "Mermaid"...

perissi ha detto...

Capolavorissimo!!! Anche se "ispirato" all'autarchico "le porte dell'inferno" del buon Lenzi, vedere e confrontare per credere!

Glauco Guardigli ha detto...

Davide, Davide... la tua giovane età si evince dal fatto che manchi il capostipite del filone: SEPOLTO VIVO (R. Corman, 1962) ...ed è folle l'idea di aggiungere anche PRIGIONIERI DELL'OCEANO (A. Hitchcock, 1944)?

gegio ha detto...

Ciao, ho trovato il tuo blog con Google. Sono Gegio di http://iltorneodeifilm.wordpress.com/ Ho avviato un torneo dei film, al quale partecipa anche uno dei tuoi film preferiti: Alien si scontra con La cosa, e incontrerà chi avrà più voti tra The Truman show, Donnie Darko e The butterfly effect. Naturalmente ci sono altri film, circa 300. Puoi trovare le informazioni all’indirizzo sopra citato. Sei ufficialmente invitato…Ciao.